Come fare un make up per occhi stanchi? Ecco come fare

fashion make up

Come fare un make up per occhi stanchi?

Quando si hanno occhi stanchi, piccole imperfezioni causate magari da stress o da stati emotivi particolari il make up, può fare la differenza anche in quelle che si possono definire come “situazioni estreme”.

Attraverso un trucco che mascheri e sappia al contempo mettere in evidenza specifiche aree e caratteristiche, è possibile ravvivare un colorito spento e dare luce ad occhi stanchi ed affaticati.

Avete gli occhi stanchi ? A seguire vediamo alcuni segreti per fare un modo di mascherarli e apparire private degli effetti che questi causano sul vostro volto, e lo vedremo con un consiglio per un make up per occhi stanchi.

Come Iniziare

Per iniziare, occorre partire dalla base. Se il vostro viso risulta essere stanco, magari appare con un colorito spento e opaco, al fine di ravvivarlo bisogna utilizzare un fondotinta di tipo leggero, infatti un fondotinta che risulti eccessivamente coprente va ad accentuare l’effetto di stanchezza e anzi lo imprime sul volto.
Un altro buon consiglio è quello di applicare un fondotinta molto luminoso, che dia luce all’incarnato.

Make up: Come applicare un buon correttore

Per molte donne il correttore è fondamentale per il ruolo che riveste. In effetti la sua efficacia è comprovata nella stragrande maggioranza dei casi, specie se si hanno occhi stanchi.

Il tipo di correttore che occorre utilizzare in questo caso specifico, sarà abbastanza coprente e luminoso. Il correttore in questo contesto, va applicato successivamente al fondotinta e in piccole dosi andando a distribuirlo direttamente con il dito sfumandolo in modo da non creare un insopportabile “effetto maschera”.

Se avete quel tipo di occhiaia scura e grigiastra potete coprirla attraverso l’impiego di un correttore che tenda al colore aranciato, mentre per coprire occhiaie violacee è consigliato l’utilizzo di un colore che contrasti, ovvero un giallo.

In tutto ciò manca il “classico” correttore beige, questo lo potete impiegare sopra a quelli che hanno una gradazione di colore come quelli sopra riportati, sempre sfumandolo leggermente ma operando in modo che si integri perfettamente e non renda il vostro volto similare ad una maschera.

Per dare omogeneità al colorito quindi potete procedere con questi quattro passaggi sopra esposti: fondotinta, correttore colorato, correttore beige, fondotinta.

Effettuati questi passaggi (specie quello con i correttori ben sfumati) gli occhi appariranno da subito più riposati e rilassati.

2a Fase: Ombretto e Mascara

Già siete ad un buon punto per quanto riguarda la copertura di questi inestetismi, ma se volete potete proseguire direttamente con il trucco e la trasformazione, lo farete attraverso l’impiego di un mascara e di uno o più ombretti.

L’ombretto che potrete scegliere sarà chiaro, visto che io colori chiari danno luminosità, lo applicherete direttamente sulla palpebra mobile. Se la luminosità è esattamente quello a cui stavate pensando per andare a ritoccare questo inestetismo, potete optare per un colore shimmer che andrà a fornire ancora maggiore luminosità al volto e ai vostri occhi, oltre che al vostro sguardo!

Dopo l’ombretto, il Mascara

Il mascara è al pari del correttore, spesso un elemento irrinunciabile per le donne. Siamo arrivate alla fase conclusiva del vostro trattamento, e per terminare questo make up utile per gli occhi stanchi sceglierete un mascara allungante, così da aprire lo sguardo e far apparire gli occhi più grandi.

Fine quindi?

No ancora due “passetti” e il vostro Make Up sarà concluso….

Il primo passetto è quello di un velo di Blush sulle gote che darà immediatamente un effetto salutare al viso, il Blush non deve avere una cromia esagerata, anzi è meglio optare per un colore chiaro e discreto, come ad esempio un albicocca o un rosa delicato.
rossetto rosso

L’ultimo step tocca alle labbra, queste potranno essere accentuate con un bel rossetto rosso, must have di tutte le donne di classe, oppure, se si preferisce un look più soft e leggero potete optare per un colore rosato o aranciato, così da abbinarlo perfettamente al colore di blush scelto in precedenza.

The following two tabs change content below.
Erika beauty specialist

Erika beauty specialist

Erika, beauty blogger specialist. Webwriter, makeup e rossetti non hanno segreti per lei.
Erika beauty specialist

Ultimi post di Erika beauty specialist (vedi tutti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *